Game of Thrones Recensione CON SPOILER S08E01

S08E01 “Grande Inverno”

Il primo episodio dell’ultima stagione del Trono di Spade ci riporta dove tutto ha avuto inizio: Grande Inverno.
In un clima (freddo) misto tra la commozione e il sospetto, i giovani Stark sono ora tutti sotto lo stesso tetto, ma le cose non sembrano puntare nella direzione del Mulino Bianco ecco. Sansa, sorellastra di Jon e Signora di Grande Inverno, non sembra entusiasta della visita della Regina dei Draghi, soprattutto con lei nella veste di Regina dei Sette Regni.

Altrove, le cose sembrano più distese, come la frangetta alla Justin Bieber della Regina Cersei che, ad Approdo del Re, è pronta a difendere i suoi interessi con la flotta fornita da Euron Greyjoy, il pirata pazzo e zio di Theon (il senza-attributi), e la Compagnia Dorata, un esercito di mercenari.
Tornando al Nord, vediamo Jon concedersi un po’ di tempo libero con Daeneyrs e assistiamo al suo primo volo in groppa a uno dei due draghi. I due sembrano mooooolto in sintonia, soprattutto dopo quell’interessante traversata…se capite cosa intendo ;).
Il popolo del Nord non riconosce più la leadership di Jon però e solo un matrimonio tra i due giovani e sexy regnanti potrebbe consolidare la fiducia nei riguardi di Daeneyrs come Regina. Peccato che soluzioni ordinarie si applichino solo a casi ordinari.
Già, se non fosse per quel piccolo dettagliuccio sulla loro parentela…
A fare chiarezza c’è Sam Tarly, amico di grossa taglia di Jon dai tempi dei Guardiani della Notte, che vuota il sacco: Jon è un Targaryen, non uno Stark.

Le cose sembrano complicarsi in fretta per la coppia più bollente dei Sette Regni e questa notizia porterà non poche conseguenze, forse catastrofiche.
Il tempo è tiranno e i morti stanno arrivando. I superstiti al crollo della Barriera sono i primi ad accorgersene: un’intera casata alleta degli Stark viene sterminata, ad eccezione di un ragazzino, lasciato appeso al muro al centro di una spirale composta da arti umani…..il Re della Notte è vicino e ha finito i giga per comunicare.
Il primo episodio termina così, con una pressante minaccia alle porte, tradimenti all’orizzonte e un clima generale di fiducia a dir poco traballante.
Inizio in sordina ma utile a riallacciare tutti i fili che compongono lo show. In un continuo di rimandi visivi e tematici al primo episodio della serie, personaggi e situazioni scivolano verso un entusiasmante e allo stesso tempo imprevedibile finale col botto…che probabilmente sarà tragico o dolceamaro.

Perchè DAI! SIAMO SERI!! Come pensano di farcela contro zombie, superZombie e draghi zombificati? Scopriamolo assieme.

[di: Mannaggio]